7 cose indispensabili per gestire un sito o un blog

7 cose indispensabili per gestire un sito o un blog
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Gestire un sito web o un blog richiede conoscenze e strumenti informatici tutt’altro che irrilevanti. Ci sono aspetti essenziali per la corretta gestione di un sito web così come di un blog, di un ecommerce o di un portale, aspetti senza i quali non si potrà mai eccellere, soprattutto per ciò che riguarda il posizionamento. Noi di Kiweb sappiamo bene che cosa serve per amministrare nel migliore dei modi un progetto online di promozione, di vendita o di blogging. Ecco perché abbiamo stilato una nostra personale classifica rivolta a quanti – imprenditori, liberi professionisti o commercianti – desiderano pianificare il lavoro in previsione del lancio e della gestione di un sito personale o aziendale. Di seguito vi proponiamo 7 “must to have” da mettere in conto prima e durante la gestione del vostro progetto web: leggeteli uno a uno e capirete l’importanza di affrontare l’argomento sito con un approccio professionale, attento anche ai dettagli.

L'HOSTING MIGLIORE PER GESTIRE UN SITO WEB

Per gestire un sito occorre innanzitutto essere abbonati a un piano hosting di qualità. L’hosting non è altro che lo spazio fisico (computer) dove i dati del sito web vengono memorizzati, di modo che, una volta spento il nostro computer, il sito stesso non vada offline ma rimanga visibile e navigabile 24 ore su 24 da qualunque parte del mondo (censura di certe nazioni permettendo). Questo servizio viene offerto da centinaia di compagnie specializzate, svizzere, italiane e straniere, con risultati non sempre all’altezza delle aspettative. La corsa al prezzo più basso va a discapito delle prestazioni dei server che ospitano i dati, ma anche del servizio assistenza nel momento in cui ci serve supporto. Consigliamo dunque di pagare un po’ di più l’abbonamento, avendo la certezza di appoggiarsi a un sistema sicuro, veloce e a disposizione in caso di emergenza.

LA CASELLA EMAIL: DA GMAIL AGLI IPS DI POSTA

Un sito web – 9 volte su 10 – necessita di una casella di posta elettronica attiva per svolgere il proprio ruolo di vetrina digitale o negozio. È infatti attraverso l’email che vengono gestite le richieste di visitatori, potenziali clienti o acquirenti passati. In linea di massima si può tranquillamente usare un servizio esterno come Gmail o come Hotmail, spesso però, per svariate ragioni, conviene affidarsi all’ISP di posta (Internet Service Provider) del piano hosting, cioè della stessa azienda che ospita i dati del nostro sito web. La decisione dipenderà da fattori e considerazioni disparate, a cominciare dalle preferenze personali per arrivare a valutazioni relative alla sicurezza dell’account.

COOKIE E PRIVACY POLICY IN BASE AL NUOVO GDPR

Il nuovo regolamento sulla protezione dei dati personali, noto anche come GDPR, è entrato in vigore ormai da qualche mese, obbligando tutti coloro i quali gestiscono un sito web all’interno dell’Unione Europea a procedere con i dovuti aggiornamenti e adeguarsi ai contenuti normativi. Noi di Kiweb abbiamo in portfolio numerosi clienti svizzeri, ma altrettante sono le realtà che operano in Nord Italia e sono tenute pertanto a rispettare il GDPR fino in fondo, scongiurando il rischio di incorrere in sanzioni pesantissime qualora un utente segnalasse al garante della privacy il mancato rispetto del regolamento. Per tutti è bene dunque predisporre una cookie policy e una privacy policy a norma di legge, o con l’assistenza di un avvocato o utilizzando servizi online come Iubenda o Cookiebot.

IL BACK-UP PER UNA GESTIONE SICURA 365 GIORNI L'ANNO

Gestire un sito web, un blog o un ecommerce vuol dire maneggiare decine se non centinaia di pagine. Articoli, schede prodotto, pagine informative… un patrimonio di contenuti che – in caso di attacco hacker o malware – potrebbe andare perso irrimediabilmente. Ecco perché, insieme al piano hosting, è bene contare su un servizio di back up regolare, ovvero di archiviazione del sito e dei suoi dati. Questa archiviazione potrà essere effettuata in automatico da un partner esterno (può essere lo stesso hosting, ma anche no), oppure con un sistema manuale copiando e incollando i contenuti uno a uno. Va da sé che la prima opzione è di gran lunga la più valida in quanto, all’occorrenza, basterà selezionare il giorno e il tipo di back up e il sito verrà ripristinato per intero in pochi secondi.

ARCHIVIO IMMAGINI PER NEWS E NON SOLO

Siti web, blog e ecommerce fanno largo uso di immagini raccolte o attraverso servizi fotografici o da bacheche conosciute come content marketplace. Se vogliamo ottimizzare i tempi di gestione del nostro sito e avere sempre sotto mano un database fotografico accattivante, prevediamo di commissionare a un professionista lo shooting fotografico del nostro business (ristorante, azienda, punto vendita ecc). Le immagini serviranno poi per il racconto dello stesso business nel nostro sito. In alternativa apriamo un account su un portale di vendita immagini “pronte all’uso” dal quale attingere di mese in mese, mantenendo così l’immagine e la comunicazione del sito fresca e aggiornata in occasione del cambio stagione, delle ultime novità e di altri restyling che, per forza di cose, accompagnano la vita di un sito.

PLUG-IN E TOOL GRATUITI E A PAGAMENTO

Immaginiamo di avere bisogno, per il nostro sito web, di inviare una newsletter mensile e collezionare di conseguenza gli indirizzi email delle persone interessate tramite apposito form (modulo) nel sito. Facile, se si impiega un plug-in o un tool (strumento) preposto per svolgere questo compito. Come per la newsletter, così per altre mille necessità – dalla vendita online alla possibilità di commentare – esistono un’infinità di servizi online a cui fare riferimento, alcuni gratuiti, altri a pagamento se vogliamo accedere a funzionalità più avanzate. Se vi trovate nella fase di definizione dei costi da programmare, calcolate una piccola percentuale per tutto ciò che potrebbe esservi utile – o necessario – alla gestione ottimale del sito.

ASSISTENZA TECNICA E CONSULENZA PER OGNI EVENIENZA

Ultimo punto della lista riguarda l’assistenza tecnica e la consulenza. Un aspetto che, purtroppo, viene sistematicamente sottovalutato da chi si avventura nell’impresa di gestire un sito web. Anche qui è bene essere consapevoli di come un tecnico preparato – lo stesso, si spera, che si è occupato dello sviluppo del sito – sia il solo a poter risolvere in pochi minuti situazioni complesse o richieste di modifiche al sito. Non a caso noi di Kiweb forniamo ai nostri clienti supporto qualificato via email, telefono o di persona, assicurando assistenza post vendita su misura e consulenza diretta immediata. Il tutto con l’obiettivo di garantire una gestione efficiente, serena, completa e a prova di bomba per l’intero periodo di collaborazione.

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.