Comprare articoli per il blog: le 3 alternative principali

Comprare articoli per il blog
Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

Aprire un blog rappresenta un’ottima strategia di content marketing, non fosse per un piccolo problema: una volta attivato questo canale, è necessario aggiornarlo in modo costante. La media di pubblicazione si attesta sui due articoli al mese, ma ci sono blog aziendali che ospitano anche quattro o più articoli al mese. La questione di fondo, al di là della frequenza, riguarda le risorse necessarie per curare questo canale di comunicazione. Scrivere e pubblicare un solo post può richiedere un paio d’ore di lavoro, a volte di più: tempo che non tutti hanno a disposizione, motivo per cui spesso il blog viene aperto e poi abbandonato al suo destino. La soluzione diventa allora per molti una sola: comprare articoli per il proprio blog da fornitori esterni. Nessuno vieta di farlo, anzi: la pratica è comune e diffusa e non presenta controindicazioni di alcun genere (se non quella di verificare che il contenuto sia effettivamente autentico e non copiato da altri blog e portali).

La domanda che si pone a questo punto è la seguente: in quali canali comprare i post di un blog? La risposta merita di essere argomentata, perché svela meccanismi poco noti ai non addetti ai lavori. Noi di Kiweb abbiamo scelto di elencare le tre alternative principali per un acquisto di post e news sicuro e pratico. Eccole nel dettaglio!

1) ACQUISTO DA CONTENT MARKETPLACE

La prima opzione che si presenta a sviluppatori, webmaster, blogger e professionisti è quella dei content marketplace. Si tratta di piattaforme sulla falsariga delle “bacheche immagini”, dove un certo numero di autori (esperti e non) cerca di aggiudicarsi i progetti proposti dai committenti. Offerta e domanda si incontrano in modo automatico, con il solo supporto della piattaforma per questioni tecniche e di assistenza. Questo strada presenta costi piuttosto bassi proprio in virtù dell’automazione offerta, ma ha il grande difetto di annullare il contatto diretto con chi poi scrive l’articolo. Per progetti complessi e argomenti delicati dove è necessario un colloquio telefonico o un incontro di persona, i content marketplace rivelano tutti i limiti del caso.

2) ACQUISTO DA ARTICOLISTI INDIPENDENTI

Altra possibilità per comprare articoli per blog è quella di rivolgersi a un articolista indipendente. Queste figure lavorano spesso come freelance in veste di copywriter, ghost writer e blogger. Il prezzo, in funzione dell’esperienza dell’articolista e delle sue competenze, oscilla dai 20 agli 80 franchi. Alcuni articolisti sono specializzati in un singolo settore, tipicamente il fashion, il food & beverage, il travel o l’high tech. Altri potrebbero essere giornalisti che hanno deciso di passare al digitale, ma che mantengono collaborazioni con testate giornalistiche offline e online. Il vantaggio maggiore, chiaramente, è il contatto umano, ma come vedremo nel prossimo paragrafo, non è detto che questo sia un punto sufficiente per spostare l’ago della bilancia.

3) ACQUISTO DA WEB AGENCY E CONTENT AGENCY

Per chi desidera un rapporto continuativo più concreto (e più strutturato), l’alternativa migliore potrebbe essere quella delle web agency e content agency. Parliamo in questo caso di agenzie qualificate, con all’interno uno o più professionisti capaci di occuparsi non solo dello sviluppo di siti, ecommerce e blog, ma anche della produzione dei contenuti. Dal popolamento del sito all’aggiornamento del blog, le web e content agency offrono un servizio altamente mirato, che include a seconda degli accordi la ricerca di immagini (o magari la creazione di veri e propri database fotografici), la produzione di video da inserire nei post, la pubblicazione online, la traduzione multilingua e tutto il necessario per dare la massima visibilità ai contenuti (compresa la condivisione sui social network). Dato che l’agenzia è spesso anche fautrice materiale del blog, questa opzione di acquisto di articoli risulta la più azzeccata per avere un interlocutore unico con cui lavorare.

Noi di Kiweb abbiamo deciso di seguire i nostri clienti anche da questo punto di vista, offrendo tra i nostri servizi il copywriting per siti web e blog. Contattaci per comprare i tuoi articoli da noi!

Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.